Progetto Scuolainforma - Scuola Infanzia Artegna

Vai ai contenuti
Progetto SCUOLAINFORMA
Scuola dell'Infanzia Artegna
Area disciplinare di riferimento
Educazione motoria

Descrizione
L’Educazione Motoria nella Scuola dell'Infanzia e finalizzata all'apprendimento delle abilita motorie di base ed è un mezzo strategico per realizzare obiettivi educativi e promuovere lo sviluppo della personalità del bambino in senso integrale.
L'attività motoria e uno strumento che:
  • sviluppa la conoscenza di sè e delle proprie potenzialità nella costante relazione con l’ambiente, con gli altri e con gli oggetti;
  • contribuisce alla formazione della personalità del bambino attraverso la conoscenza e la consapevolezza della propria identità corporea e del continuo bisogno di movimento, come costante della propria persona, del proprio benessere, della salute e di miglioramento delle pratiche di inclusione sociale;
  • interagisce trasversalmente con molte discipline scolastiche (matematica, geometria, geografia, linguaggio, musica...);
  • contribuisce allo sviluppo cognitivo, emotivo, affettivo e relazionale del bambino.
Durante le attività di motoria i bambini sono i veri protagonisti attivi: occupano spazi, usano materiali, si relazionano con i compagni e con l’insegnante, sperimentano il susseguirsi degli eventi in base al proprio bisogno creativo, si orientano in maniera personale e compiono scelte anche innovative. Di conseguenza le esperienze motorie vissute e sperimentate dai bambini non possono essere considerate solamente come una successione di attività finalizzate all'acquisizione di uno schema motorio.


Referenti
Insegnante: Monia De Monte

Destinatari
Tutti i bambini della Scuola dell'Infanzia, suddivisi per età in gruppi omogenei.

Linee di intervento
  1. Rappresentare lo schema corporeo in modo completo e strutturato attraverso esperienze motorie e psicomotorie, atte a valorizzare l’aspetto sperimentale e di scoperta delle proprie potenzialità e limiti.
  2. Riconoscere nella capacità di muoversi che il proprio corpo e soggetto di comunicazione, relazione e accoglienza;
  3. Lavorare in gruppo in maniera attiva e propositiva attraverso attività che vedano la progettazione e la collaborazione per il raggiungimento di una meta collettiva, sapendo affrontare adeguatamente anche eventuali esitazioni, nel rispetto delle specificità di ciascun bambino.
  4. Scoprire che è importante muoversi, conoscere e occupare lo spazio, in modo spontaneo e guidato, da soli e in gruppo; che è piacevole esprimersi in base a suoni, rumori e musica anche nella prospettiva di percepire il tempo, coglierne il senso e la trasformazione.
  5. Toccare, guardare, esplorare, sperimentare e utilizzare oggetti d’uso quotidiano; superare gli usi convenzionali degli attrezzi “ginnici” (palle, bastoni, cerchi etc) secondo un percorso che favorisce la creatività, per arrivare a conoscere e utilizzare i materiali secondo le loro funzioni.
  6. Esprimere e controllare emozioni, sentimenti e affettività, elaborando il vissuto e le esperienze con il corpo e il movimento.

Scuola dell'Infanzia Artegna - sport
Sito web creato da Selina Rosset
Scuola Infanzia Artegna Mons. Castellani
Associazione "Crescere con i Piccoli"
Via Montenars, 24
33011 Artegna UD
Telefono: 0432987238
C.F.: 02009200300
Partita IVA: 02009200300
Decreto parità nr. Z 488/L715
Prot. 488/1115 del 28/02/2001
Contattaci!
Seguici
Torna ai contenuti