Progetto emozioni - Scuola Infanzia Artegna

Vai ai contenuti
Emozioni in movimento
Scuola dell'Infanzia Artegna
ATTENZIONE

Coerentemente con le disposizioni per il contenimento dei contagi da COVID-19, poichè il progetto prevede l'intervento di professionisti esterni al corpo docente ed è temporaneamente sospeso. Verrà riattivato non appena la situazione epidemiologica permetterà di svolgere le attività in completa sicurezza per i bambini.
Area disciplinare di riferimento
Area espressivo-artistico-musicale; area motoria

Descrizione
Noi siamo corpo, nel corpo sono racchiusi tutti i nostri modi di essere e di agire. Nel corpo c’è una mente, nel corpo c’è movimento, nel corpo ci sono emozioni, tre entità che non possono essere separate l’una dall’altra, ma interagiscono costantemente insieme. Nella scuola dell’infanzia il bambino, attraverso i vissuti psico-motori, dapprima interiorizza gli schemi motori e corporei, poi i riferimenti spaziali e spazio-temporali e successivamente, quando sarà nella scuola primaria, questi stessi dati acquisiti diventeranno strumenti operativi del pensiero. L’insegnante per raggiungere questi obiettivi deve prediligere un metodo induttivo, dove vi è la libera scoperta da parte del bambino, favorendo la sua curiosità, creatività e la ricerca di soluzioni personali. Per poter fare ciò l’insegnante ha l’attento compito di proporre materiali diversi e renderli disponibili ai bambini, in modo da favorire il ripetere dell’azione per poter affinare e acquisire nuove conoscenze. La sperimentazione diretta diventa il canale privilegiato attraverso il quale il bambino diventa protagonista del suo sapere, in questo percorso l’autonomia gli consentirà di acquisire man mano nuove abilità, che gli permetteranno di proseguire nel percorso scolastico tramite un approccio efficace ed individualizzato.
Referenti
Insegnante Monia De Monte e Alessandra Vuerich per la Scuola dell'Infanzia Monsignor Castellani di Artegna.

Destinatari
Gli alunni delle scuole dell’Infanzia di Artegna e gli alunni della scuola primaria “Ippolito Nievo” di Artegna.

Scuola dell'Infanzia Artegna - emozioni
Obiettivi formativi e competenze
L’obiettivo del progetto è quello di far acquisire una metodologia di apprendimento efficace, duratura ed innovativa, che permetta agli alunni di rinnovare le loro competenze e conoscenze, adattandole ai nuovi contesti sociali in cui andranno ad operare.
Campi di esperienza prevalentemente coinvolti: il corpo in movimento; immagini suoni e colori.

 
Traguardi per lo sviluppo delle competenze: Il corpo in movimento
 
Il bambino vive pienamente la propria corporeità, ne percepisce il potenziale comunicativo ed espressivo, matura condotte che gli consentono una buona autonomia nella gestione della giornata a scuola.
 
Prova piacere nel movimento e sperimenta schemi posturali e motori, li applica nei giochi individuali e di gruppo, anche con l’uso di piccoli attrezzi ed è in grado di adattarli alle situazioni ambientali all’interno della scuola e all’aperto.

Traguardi per lo sviluppo delle competenze: Immagini suoni e colori
   
Il bambino comunica, esprime emozioni, racconta, utilizzando le varie possibilità che il linguaggio del corpo consente.
 
Inventa storie e sa esprimerle attraverso la drammatizzazione, il disegno, la pittura e altre attività manipolative; utilizza materiali e strumenti, tecniche espressive e creative; esplora le potenzialità offerte dalle tecnologie.
Sito web creato da Selina Rosset
Scuola Infanzia Artegna Mons. Castellani
Associazione "Crescere con i Piccoli"
Via Montenars, 24
33011 Artegna UD
Telefono: 0432987238
C.F.: 02009200300
Partita IVA: 02009200300
Decreto parità nr. Z 488/L715
Prot. 488/1115 del 28/02/2001
Contattaci!
Seguici
Torna ai contenuti